sportello cittadino
Sportello del Cittadino
Utente
Password
You must enable javascript to see captcha here!


News

07/10/2020 Protocollo d’Intesa 22/7/2020 MIUR - CNF.

            Belluno, 6 ottobre 2020

 

Alle avvocate e agli avvocati del Foro di Belluno

Loro Studi

 

Gentili colleghe, egregi colleghi, Vi scrivo in relazione al Protocollo triennale in oggetto che consiste, in sintesi, nella fattiva promozione nelle scuole italiane di ogni ordine e grado di insegnamenti e azioni volte a favorire tra gli studenti politiche educative di approfondimento costituzionale, di rispetto delle regole e di senso della legalità.

In tale rilevante ambito civico è stato richiesto un apporto fondamentale da parte degli avvocati, i quali possono e debbono rivestire un significativo ruolo sociale contribuendo alla capillare diffusione delle conoscenze relative ai diritti e ai doveri di ogni cittadino e ciò rispetto ad alunne e alunni dai 6 anni ai 18/19 anni di età.

Dunque, su queste basi sono a chiedere la Vostra cortese disponibilità a partecipare come docenti a delle lezioni da svolgere, a partire circa dal 12 novembre 2020, presso le scuole elementari, medie e superiori (licei) della Provincia di Belluno con orari e monte ore complessivo da definire con le singole scuole.  

Al riguardo, si è pensato di suddividere la nostra Provincia che, per inciso, consta di 24 Istituti Comprensivi, in 4 macro-aree  -i.e. I) Belluno-Alpago;  II) Feltre;  III) Cadore-Comelico;  IV) Agordino-Zoldano-  da cui attingere, in relazione alle scuole ivi insistenti, i vari legali che, quindi, potranno svolgere le loro lezioni negli istituti scolastici vicino alla loro residenza. Per ciascuna di dette macro-aree vi sarà un referente dell’avvocatura che poi si rapporterà in autonomia e per facilità organizzativa con il responsabile delle scuole a lui vicine, stabilendo, all’uopo, quante ore di insegnamento civico ivi effettuare.

Alla luce di tutto quanto sopra, Vi prego, pertanto, di comunicare entro il 14 ottobre c.a. alla Segreteria dell’Ordine degli Avvocati di Belluno mediante semplice e-mail (info@ordineavvocatibelluno.com) la Vostra disponibilità sia come docente, sia come responsabile di ciascuna delle quattro aree citate. Il responsabile testè menzionato potrà, comunque, fare riferimento alla Commissione istituita ad hoc presso lo stesso COA di Belluno di cui fa parte, oltre al sottoscritto, anche l’avvocato Pierangelo Conte.

Mi permetto, infine, di domandare a coloro i quali aderiranno al progetto di indicare il loro nome, cognome, indirizzo e recapito di studio con, possibilmente, un numero di cellulare.

Grato, dunque, per la Vostra cortese attenzione e fiducioso in una ampio riscontro a questa iniziativa dall’evidente e profondo significato civile, porgo a tutti Voi cordiali saluti.  

  • Raffaele Addamiano -